Dipartimento di Ingegneria Civile – UNICAL

Home

Il Laboratorio di Pianificazione dell’Ambiente e del Territorio si compone di 3 Unità di ricerca:

  • l’Unità di Pianificazione Territoriale nasce con lo scopo di sviluppare ricerche su molteplici temi inerenti la pianificazione territoriale, con particolare riferimento agli strumenti di rigenerazione urbana e di sostenibilità ambientale a scala urbana e di area vasta. In quest’ottica tale Unità mira a supportare i settori inerenti la programmazione, la valutazione e la gestione del territorio di Enti Pubblici Locali, Enti di Ricerca e Imprese, applicando le conoscenze maturate e utilizzando altresì adeguati approcci partecipativi e nuove piattaforme tecnologiche per la gestione integrata delle risorse.
  • l’Unità Gestione degli Interventi in Condizioni di Emergenze Ambientali nasce con lo scopo di facilitare la gestione degli interventi sul territorio anche in condizioni di emergenza ambientale, mediante due livelli di azione: elaborazione di informazioni (provenienti da fonti diverse e geograficamente delocalizzate) relative al monitoraggio e alla gestione sostenibile del sistema territoriale, con particolare riferimento alla individuazione degli elementi vulnerabili e/o vulnerati; erogazione di servizi di pianificazione alle varie scale.
  • l’Unità di Geomatica opera su quattro linee di attività, ovvero rilievo e rappresentazione del territorio, anche attraverso la realizzazione di DBT e City Models, rilievo e rappresentazione di Beni Culturali, anche attraverso tecniche di realtà virtuale, monitoraggio di frane e di manufatti, realizzazione di sensori innovativi di orientamento e posizionamento, da utilizzare per il Mobile Mapping e per il monitoraggio.

Unità interdipartimentale CeRCA

Il Laboratorio di Pianificazione dell’Ambiente e del Territorio presenta, inoltre, una unità interdipartimentale, a cui spetta il ruolo di direzione delle attività del Centro ricerche sulle culture dell’abitare  (CeRCA), costituito dai seguenti Dipartimenti dell’Unical: Ingegneria Civile; Biologia, Ecologia e Scienze della Terra; Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale; Studi Umanistici.
Alcune delle finalità del Centro possono essere così sintetizzate: promuovere, coordinare e compiere studi e ricerche multidisciplinari per la conoscenza, la salvaguardia, il recupero e la valorizzazione degli insediamenti e del loro contesto;  sostenere i provvedimenti legislativi e amministrativi utili per disciplinare organicamente gli interventi di recupero e riqualificazione nei centri storici, l’attuazione dei progetti e la gestione degli interventi;  raccogliere e sistematizzare, anche con modelli digitali e tecniche innovative di modellazione, la documentazione relativa alla conoscenza degli insediamenti indagati e dei loro contesti territoriali, attraverso l’organizzazione di banche dati e di Sistemi Informativi Territoriali; favorire la valorizzazione dei percorsi turistici rendendo fruibile per tutti il patrimonio storico-culturale esistente sul territorio attraverso le nuove tecnologie nel campo della realtà virtuale; favorire la gestione sostenibile del territorio, delle risorse naturali, della biodiversità e del patrimonio storico, artistico e paesaggistico, contribuendo attivamente alla pianificazione di strategie per la loro conservazione.