Ammissione e offerta formativa UNICAL

Procedure antiviolenza

Pari opportunità

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. L’Università della Calabria, in collaborazione con il Centro di Women’s Studies, il Comitato Unico di Garanzia (CUG) di Ateneo, le Università in Rete contro la violenza di genere (UNIRE), il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (DiSPeS) e il Dipartimento di Studi Umanistici (DiSU), ha organizzato una serie di attività di formazione e sensibilizzazione, alle quali sono chiamati a contribuire tutti i Dipartimenti in tutte le loro componenti.

Il Dipartimento di Ingegneria Civile aderisce all’iniziativa e dà pubblicità presso gli studenti e le studentesse dei documenti allegati (“lezioni diffuse” e programma delle attività).

I docenti sono invitati a riservare all’interno dei loro corsi spazi adeguati nei quali trasmettere le “lezioni diffuse”.

Si sottolinea  l’importanza del video relativo agli Organi di tutela e garanzia dell’Università della Calabria.

Continua a leggere

Procedura antiviolenza

Cosa fare per:

-> Comportamenti discriminatori, soprattutto per quanto riguarda le molestie di tipo sessuale o morale

Si può contattare la Consigliera di fiducia dell’Università della Calabria (Avvocata Stella Ciarletta: consiglieradifiducia@unical.it).

La Consigliera di fiducia è una figura che ha il compito di garantire a tutti/e coloro che studiano e lavorano all’interno dell’Ateneo il diritto alla tutela da qualsiasi atto o tipo di comportamento discriminatorio, soprattutto per quanto riguarda le molestie di tipo sessuale o morale. È una persona esterna all’Ateneo che ha il compito di fornire consulenza e assistenza, anche ai fini di una completa tutela, anche legale, a chi denuncia di essere vittima di molestia sessuale o morale, garantendo anonimato, riservatezza e terzietà rispetto all’Università. 

La Consigliera può attivare una procedura informale volta all’individuazione della migliore soluzione possibile per la rimozione del comportamento discriminatorio e molesto, ivi compresa la possibilità di richiedere un intervento dell’Ateneo per l’avvio della procedura disciplinare. Nell’esercizio del suo incarico può accedere agli atti e ai documenti dell’amministrazione, ascoltare le persone informate dei fatti e può avvalersi di consulenti interni o esterni (come avvocati/e, psicologi/he e assistenti sociali). 

-> Informazioni, suggerimenti, segnalazioni, proposte relative alle Pari Opportunità/Differenze

Ogni Dipartimento ha un/a Delegato/a alle Pari Opportunità. La Delegata del Dipartimento di Ingegneria Civile è la Prof.ssa Roberta Lucente (e-mail: roberta.lucente@unical.it).

È possibile contattare anche la Delegata del Rettore per le Pari Opportunità (Prof.ssa Giovanna Vingelli; e-mail: giovanna.vingelli@unical.it).

-> Segnalazioni di comportamenti discriminatori e di violenza

L’Ateneo ha istituito, in attuazione delle disposizioni dell’art. 21 della Legge n. 183/2010, il Comitato Unico di Garanzia (CUG) per le pari opportunità contro le discriminazioni e per la valorizzazione del benessere di chi lavora e studia.

Vigilare sull’assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica nell’ambito lavorativo e di studio e di discriminazione diretta e indiretta, relativa al genere, all’età, all’orientamento sessuale, alla razza, all’origine etnica, alla disabilità, alla religione e alla lingua è uno dei suoi obiettivi principali (per contatti: cug@unical.it).

-> Ricerche, attività di formazione e sensibilizzazione

In Ateneo è presente il Centro Interdipartimentale di Women’s Studies “Milly Villa”. Il Centro ha come obiettivi l’estensione e il rafforzamento degli studi di genere nelle strutture universitarie italiane, la costruzione di una dimensione europea di scambio e di ricerca, il radicamento nella situazione locale a livello didattico e educativo (per contatti: centrows.unical@gmail.com).

Seminario: WOMEN IN ARCHITECTURE / ARCHITECTURE FOR WOMEN

Si comunica a tutte le persone interessate che giovedì 26.11.2020 alle ore 11:30, nell’ambito del corso di Architettura e Composizione Architettonica 1, si terrà un seminario per la giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Interverranno la prof. Arch. Roberta Lucente, docente del corso, e la prof. Arch. Guendalina Salimei, fondatrice di TStudio.

È possibile accedere al canale Teams dal seguente codice: xtbxcrg

Continua a leggere