Settore didattica

Dipartimento di Ingegneria Civile

Menu didattica

Ammissione studenti

Avvisi recenti riguardanti la didattica

Tutoraggio di Fisica

Si avvisano gli studenti che le attività di tutoraggio di Fisica previste per le giornate del 12 e 13 Giugno dalle 17.30 alle 19.30 in aula 41B0 non saranno tenute. In sostituzione, il sottoscritto provvederà a caricare esercizi svolti sulla piattaforma I-Campus sezione Attività di sostegno didattico.

Francesco Papaianni

 

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE PASSAGGI/TRASFERIMENTI/ISCRIZIONE AD ANNI SUCCESSIVI AL 1° a.a. 2018-2019

LE RICHIESTE DI PASSAGGIO/TRASFERIMENTO AL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA CIVILE DI STUDENTI GIÀ ISCRITTI AD ALTRI CORSI DI STUDIO, INTERNI ED ESTERNI ALL’ATENEO, O DI ISCRIZIONE AD ANNI SUCCESSIVI AL 1°, POSSONO ESSERE ACCOLTE SE IL CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA RICONOSCE ALMENO 18 CFU TRA QUELLI GIÀ ACQUISITI DALLO STUDENTE. Continua a leggere

Lezione del DINCI ai ragazzi della Summer School 2018

Si è svolta oggi la lezione del DINCI ai ragazzi della Summer School 2018.

Una lezione sull’Ingegneria Civile, tenuta dal prof. Fiorini Morosini e dall’ing. Salfi, incentrata sull’utilizzo dello smartphone attraverso la piattaforma ELEANOR – eLearning and Education Assisted by New On-line Resources

Informazioni generali

INFORMAZIONI GENERALI

L’ammissione al Corso di Laurea in Ingegneria Civile prevede due fasi:

1. prima fase:

avviene attraverso il superamento del Test On Line CISIA – Ingegneria (TOLC-I) dei giorni 10, 11, 12 aprile 2018 e 8, 9, 10 maggio 2018. Il TOLC-I costituisce anche la modalità di verifica della preparazione iniziale.
i posti messi a concorso sono pari a 100.
Il TOLC-I è una prova on line in presenza e consiste nella soluzione di 50 quesiti a risposta multipla; ogni quesito presenta 5 possibili risposte, di cui una sola è corretta. Continua a leggere

La Rivista Italiana di Geotecnica ha pubblicato un numero speciale

Per celebrare i 50 anni dalla sua fondazione, La Rivista Italiana di Geotecnica ha pubblicato un numero speciale che ripercorre i passi più significativi della storia della Geotecnica in Italia, attraverso le memorie dei Proff. Emeriti Giovanni Calabresi, Ruggiero Jappelli e Carlo Viggiani, tre Maestri che non hanno bisogno di presentazione e che hanno contribuito alla nascita della rivista. Sono sicuro che il lettore troverà il volume di piacevole lettura anche perchè ricco di storia, di preziosi spunti di riflessione per i giovani e di graditi ricordi per i meno giovani che si sono formati alla Scuola d’Ingegneria di Napoli. Continua a leggere