Dipartimento di Ingegneria Civile
Menu didattica
Ammissione studenti

Informazioni generali – ammissione LM Ingegneria Civile

BANDO DI AMMISSIONE

Il bando è disponibile al seguente link  https://www.unical.it/portale/ateneo/amministrazione/aree/uocsdfpl/sdfpl/ammissione1920/bandilm/ .

DOMANDA DI AMMISSIONE

I candidati che aspirano a ottenere l’ammissione al corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile dovranno:

  • compilare la domanda on line, sul sito https://unical.esse3.cineca.it. I candidati provenienti da altri Atenei, per compilare la domanda di ammissione, devono prima registrarsi sul sito: https://unical.esse3.cineca.it/
    • selezionare Segreteria e poi Bandi di ammissione,
    • compilare la domanda di partecipazione al concorso, indicando il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile.

L’iscrizione alla prova della verifica dell’adeguata preparazione personale, se da sostenere, è implicita nella domanda di partecipazione.

I candidati laureati entro il 13 settembre 2019 devono compilare la domanda di partecipazione dal 27 agosto 2019 ed entro le ore 12.00 del 18 settembre 2019.

I candidati laureati entro il 29 novembre 2019 devono compilare la domanda di partecipazione dal 4 novembre 2019 ed entro le ore 12.00 del 3 dicembre 2019. La procedura sarà riaperta solo in presenza di eventuali posti rimasti vacanti al termine delle ammissioni precedenti.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono partecipare al concorso di ammissione i candidati in possesso di laurea triennale conseguita presso un’università italiana afferente a una qualsiasi classe che soddisfino i requisiti curriculari e superino la prova per la verifica dell’adeguata preparazione personale.

Requisiti curriculari e integrazioni

Possono essere ammessi:

  • i laureati in Ingegneria Civile presso l’Università della Calabria DM 270/2004 e i laureati in Ingegneria Civile presso l’Università della Calabria DM 509/1999 provenienti dal Percorso Formativo;
  • i laureati in Ingegneria Edile presso l’Università della Calabria DM 509/1999 provenienti dal Percorso Generale;
  • i laureati in Ingegneria Civile presso l’Università della Calabria provenienti dal Percorso Professionalizzante DM 509/1999, che abbiano acquisito i CFU relativi agli insegnamenti di Idraulica (CdL Ingegneria Civile, DM 270, 9 CFU) e Scienza delle costruzioni (CdL Ingegneria Civile, DM 270, 9 CFU);
  • i laureati in Ingegneria Edile presso l’Università della Calabria provenienti dal Percorso Professionalizzante DM 509/1999 che abbiano acquisito i CFU relativi agli insegnamenti di Idraulica (CdL Ingegneria Civile, DM 270, 9 CFU) e Scienza delle costruzioni (CdL Ingegneria Civile, DM 270, 9 CFU);
  • i diplomati universitari in Ingegneria delle Infrastrutture presso l’Università della Calabria che abbiano acquisito i CFU relativi agli insegnamenti di Idraulica (CdL Ingegneria Civile, DM 270, 9 CFU) e Scienza delle costruzioni (CdL Ingegneria Civile, DM 270, 9 CFU) e che abbiano acquisito almeno 3 CFU per la conoscenza della Lingua Inglese;
  • i laureati in una qualsiasi classe che abbiano acquisito almeno 3 CFU per la conoscenza della Lingua Inglese e 117 CFU tra quelli di seguito indicati: CHIM/03,/07 CFU 6; FIS/01,/07 CFU 12; ING-INF/05 e INF/01 CFU 6; MAT/03,/05,/06,/07,/08,/09 CFU 33 (minimo 18 nel SSD MAT/05); ICAR/01,/02,/03 CFU 18; ICAR/04,/05 CFU 6; GEO/05 e ICAR/07 CFU 12; ICAR/08,/09 CFU 24; ICAR/06,/10,/17 CFU 12. I candidati che non hanno conseguito il titolo di studio presso l’Università della Calabria, al momento della compilazione della domanda di ammissione, devono allegare su ESSE3 l’autocertificazione di cui al format n. 1.
  • i candidati in possesso di titolo di studio straniero per i quali il CdLM, ai soli fini dell’ammissione al corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, abbia preventivamente dichiarato affine tale titolo a quello della laurea in Ingegneria Civile conseguita presso l’Università della Calabria. Tali candidati, al momento della compilazione della domanda di ammissione, devono allegare su ESSE3 l’autocertificazione di cui al format n. 4.

Laddove non posseduti, i requisiti curriculari dovranno essere preventivamente soddisfatti acquisendo i CFU necessari mediante l’iscrizione al Corso di Laurea in Ingegneria Civile oppure con l’iscrizione a singole attività formative. In ogni caso, eventuali integrazioni curriculari dovranno essere acquisite prima della verifica del possesso dell’adeguata preparazione personale. L’autocertificazione dell’acquisizione di CFU relativi all’iscrizione a singole attività formative deve essere allegata su ESSE3 al momento della compilazione della domanda di ammissione secondo il format n. 3.

Contenuti e modalità di verifica dell’adeguata preparazione personale

La verifica dell’adeguata preparazione personale dei candidati in possesso dei requisiti curriculari consiste in una prova scritta e un eventuale colloquio orale. La prova scritta dovrà essere svolta su tre dei seguenti argomenti: 1) idraulica e costruzioni idrauliche, 2) geotecnica, 3) scienza delle costruzioni e tecnica delle costruzioni, 4) trasporti e strade, 5) architettura tecnica.

Sono esonerati dalla prova i candidati che abbiano conseguito la laurea in Ingegneria Civile presso l’Università della Calabria (DM 270/04) o la laurea in Ingegneria Civile presso l’Università della Calabria provenienti dal Percorso Formativo (DM 509/99) con un voto maggiore o uguale a 92/110; i candidati che abbiano conseguito la laurea in Ingegneria Edile presso l’Università della Calabria provenienti dal Percorso Generale (DM 509/99) con un voto maggiore o uguale a 92/110; i candidati che abbiano conseguito il diploma universitario con un voto maggiore o uguale a 87/100, ovvero la laurea in una qualsiasi classe con un voto maggiore o uguale a 96/110.

Sono esonerati dalla prova i candidati che abbiano già superato la prova per l’ammissione al CdLM in Ingegneria Civile in sessioni precedenti. L’autocertificazione del superamento della prova deve essere compilata su apposito modulo e allegata su ESSE3 al momento della compilazione della domanda di ammissione.

PROVA DI AMMISSIONE

La prima prova della verifica dell’adeguata preparazione personale dei candidati comunitari ovunque residenti e candidati non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia è fissata per i giorni 19 e 20 settembre 2019.

La seconda prova della verifica dell’adeguata preparazione personale dei candidati comunitari ovunque residenti e candidati non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia è fissata per i giorni 5 e 6 dicembre 2019. Possono accedere alla seconda prova anche i candidati che non abbiano superato la prima, compilando nuovamente la domanda di ammissione entro le ore 24.00 del 3 dicembre 2019 sul sito https://unical.esse3.cineca.it.

Orari e luoghi di svolgimento delle prove saranno comunicati con appositi avvisi sul sito del Dipartimento.

Gli esiti delle prove saranno pubblicati sul sito del Dipartimento.

Argomenti prove a.a. 2018-2019
Argomenti prove a.a. 2017-2018
Argomenti prove a.a. 2016-2017
Argomenti prove a.a. 2015-2016
Argomenti prove a.a. 2014-2015
Argomenti prove a.a. 2013-2014
Argomenti prove a.a.-2012-2013
Argomenti prove a.a.-2011-2012
Argomenti prove a.a.-2010-2011

Composizione Commissione

Presidente: Prof. Luciano Ombres;

Componenti: Prof. Laura Greco, Ingg. Roberto Cairo, Attilio Fiorini Morosini, Rosolino Vaiana, Dott.ssa Maria Gencarelli (con funzioni di segretario verbalizzante);

Membri supplenti: Proff. Vittorio Astarita, Antonello Troncone e Ingg. Francesco Aristodemo, Fabio Mazza.

GRADUATORIA DI AMMISSIONE

La graduatoria di ammissione dei candidati, che soddisfino i requisiti curriculari e siano in possesso dell’adeguata preparazione personale, è stilata considerando solo il voto di laurea e, a parità, secondo la minore età, secondo le seguenti categorie di priorità: A. e B.

  1. esonerati dalla prova della verifica dell’adeguata preparazione personale [in possesso della laurea di riferimento con curriculum formativo/generale e con voto ≥92/110 e in possesso di qualsiasi laurea con voto ≥96/110];
  2. non esonerati dalla prova della verifica dell’adeguata preparazione personale [in possesso della laurea di riferimento con curriculum formativo/generale con voto <92/110 e in possesso di qualsiasi laurea con curriculum non integralmente riconosciuto e con voto <96/110].

Le graduatorie di ammissione potranno essere consultate accedendo a https://unical.esse3.cineca.it

La prima graduatoria provvisoria sarà resa consultabile entro il 24/09/2019 e quella definitiva entro il 30/09/2019.

La seconda graduatoria provvisoria, per gli eventuali posti non assegnati nell’ammissione di settembre, sarà resa consultabile entro il 10/12/2019 e quella definitiva entro il 16/12/2019.

I candidati possono presentare ricorso presso il Dipartimento di Ingegneria Civile (cubo 45B – piano ponte carrabile), avverso la propria posizione, inderogabilmente entro le ore 11.00 del terzo giorno successivo alla data di pubblicazione delle graduatorie provvisorie.

IMMATRICOLAZIONE

L’immatricolazione consiste nel pagamento della prima rata, pari ad euro 16,50.

Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente utilizzando la procedura disponibile nell’area personale dello studente sul sistema informatico ESSE3 https://unical.esse3.cineca.it

I pagamenti effettuati con modalità diverse da quelle indicate non costituiscono prova di perfezionata iscrizione, né danno diritto a rimborso.

I candidati vincitori devono immatricolarsi nei successivi 6 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie definitive.

PIANI DI STUDIO

Gli immatricolati devono presentare il piano di studio, con l’indicazione dell’indirizzo prescelto, comprensivo degli insegnamenti e delle altre attività formative previste per il primo e per il secondo anno di corso, entro i termini indicati con apposito avviso sul sito del Dipartimento. Coloro che non presenteranno il piano di studio entro i termini non potranno procedere con la registrazione degli esami. La presentazione deve essere effettuata esclusivamente on-line.

INTEGRAZIONE PIANO DI STUDIO

Gli studenti iscritti alla Laurea Triennale in Ingegneria Civile o in Ingegneria Edile che hanno acquisito alla data del 1° ottobre 2019 almeno 140 crediti possono inserire insegnamenti della Laurea Magistrale nel piano di studio della Laurea Triennale. Tali insegnamenti non influiscono in alcun modo sul conseguimento della Laurea Triennale, né in termini di crediti né di voto, e saranno poi riconosciuti nella carriera della Laurea Magistrale all’atto dell’iscrizione.

La richiesta di inserimento degli esami della Laurea Magistrale in sovrannumero deve essere effettuato mediante la compilazione di apposito modulo da presentare presso il Dipartimento di Ingegneria Civile – Settore Didattica dal 1° all’11 ottobre 2019.

La presentazione della richiesta di integrazione è consigliata a tutti gli studenti in possesso dei 140 crediti al 1° ottobre:

  • agli studenti che contano di laurearsi a novembre e di iscriversi alla Laurea Magistrale: lo studente potrà seguire i corsi del 1° semestre e sostenerne gli esami già dalla sessione di gennaio/febbraio 2020.
  • agli studenti che conseguiranno la laurea successivamente: fino alla laurea, lo studente potrà seguire i corsi e sostenerne gli esami.

Gli studenti che hanno effettuato la richiesta di integrazione negli anni accademici precedenti inserendo insegnamenti non più attivi nel manifesto degli studi DEVONO ripresentare la richiesta di integrazione.

Ottenuto il parere favorevole del Consiglio di Corso di Laurea, con l’avvertenza che il Manifesto degli Studi del CdLM in Ingegneria Civile potrebbe subire delle variazioni negli aa.aa. successivi, il piano di studi della Laurea Triennale sarà integrato con gli insegnamenti aggiuntivi.